GIOVEDI’ 11 SFIDA TRA L’ATEO ODIFREDDI E IL TEOLOGO DON BISCONTIN

biscontin_odifreddi

 

Giovedì 11 giugno alle 20.30
Sacile, teatro Ruffo, via della Pietà 22
LA FEDE E LA RAGIONE
Confronto su Dio, cattolicesimo e ateismo

 

 

E’ la sfida delle sfide, quella più importante, che coinvolge le domande essenziali, la Verità stessa. E su questa sfida si misurano due personalità agli antipodi: un matematico ateo e un prete teologo cattolico. Divisi su tutto, tranne che sull’apertura al confronto.

Piergiorgio Odifreddi
Matematico, ateo convinto, anticristiano provocatore e impertinente. E’ autore di numerosi libri nel segno della supremazia della scienza sulla religione. Nel suo saggio più chiacchierato, Perché non possiamo essere cristiani (e meno che mai cattolici), ha definito il cristianesimo una religione per “letterali cretini”.

Don Chino Biscontin
Ordinato prete nel 1966, ha completato gli studi all’Università Gregoriana e all’Accademia Alfonsiana di Roma, ottenendo il dottorato in teologia nel 1972. Docente della facoltà Teologica del Triveneto, è direttore della biblioteca, dell’archivio storico e del museo (che ha fondato) della Diocesi di Concordia-Pordenone. Dirige la rivista Servizio della Parola e ha pubblicato diversi libri, tra cui, sull’argomento dell’incontro, Una grande speranza.

Moderatore
Renzo Francesconi, sindaco di Spilimbergo

Annunci
Pubblicato su NEWS

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

A cura di
Follow #PordenonePensa
Follow PordenonePensa on WordPress.com
Prossimi eventi

Nessun evento in arrivo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: