PnPensa, doppia chiusura con Ferrara e la Grande Guerra

Mercoledì 11 giugno | ore 20.30

Chiude alla grande, mercoledì 11 giugno, la sesta edizione di PordenonePensa, rassegna promossa da Circolo Eureka e Provincia di Pordenone. Due gli appuntamenti a ingresso libero: a Rauscedo il direttore de “Il Foglio” Giuliano Ferrara parla di Papa Francesco; a Pordenone il titolare della Biblioteca dell’Immagine, Giovanni Santarossa, e il giornalista e scrittore Edoardo Pittalis, presentano in anteprima il diario inedito del soldato pordenonese Pio Rossi.

GIULIANO FERRARA E SANDRO BONDI INTERVENGONO AD IL CONVEGNO DI FORZA ITALIA CONTRO LA 194FERRARA E PAPA FRANCESCO – L’incontro con Ferrara, alle 20.30,è stato spostato dal teatro Don Bosco alla più capiente sala “VCR” dei vivai cooperativi Rauscedo, in via San Nicolò(mappa). Il titolo della serata è “Questo Papa piace troppo?” e trae ispirazione dal libro scritto da Ferrara assieme a due intellettuali cattolici “tradizionalisti”, Alessandro Gnocchi e Mario Palmaro. Il saggio contesta il magistero di Bergoglio e costituisce l’unica voce dissonante rispetto al conformismo mediatico e all’unanimismo che circonda il vescovo di Roma.

In effetti l’attuale Papa piace a tutti, dai cattolici agli atei militanti, dall’ultimo dei parroci agli opinionisti ferocemente anticlericali. Il pamphlet costituisce così una sorta di controcanto critico, appassionato e argomentato, alla compiacenza mediatica e culturale nei confronti di Bergoglio. E, alla fin fine, offre nuove indicazioni per amarlo, nonostante tutto. A intervistare l’ospite saranno i giornalisti del Gazzettino, Loris del Frate, e di Pordenoneoggi.it, Alberto Parigi. Giuliano Ferrara, editorialista, giornalista, conduttore televisivo, ha fondato “Il Foglio” nel 1996. E’ stato europarlamentare del Psi e poi Ministro per i rapporti con il Parlamento. Tra i suoi libri ricordiamo “Radio Londra” e “Non dubitare. Contro la religione laicista”.

 

piorossiIL DIARIO DEL SOLDATO ROSSI – Nell’altro incontro finale di PnPensa, alle 20.30 a Pordenone nella sala consiliare della Provincia in corso Garibaldi , verrà presentato un eccezionale documento: il diario inedito del soldato Pio Rossi, pittore autodidatta che si trasferì e si sposò a Pordenone. Nel diario, ritrovato per caso in un baule da un nipote, Rossi racconta le spaventose carneficine dell’undicesima e dodicesima battaglia dell’Isonzo (quella di Caporetto). Il diario è ricomposto con gli schizzi di Rossi.

A parlarne, come detto, sarà Giovanni Santarossa, titolare della battagliera casa editrice pordenonese “Biblioteca dell’Immagine”, ponte tra il nordest e l’Italia, la prima ad aver pubblicato Mauro Corona. Con Santarossa ci sarà Edoardo Pittalis, giornalista e scrittore, ex direttore del Gazzettino. Tra i suoi numerosi libri non si può scordare la “Guerra di Giovanni” dove racconta la storia di suo nonno che combatté nella prima guerra mondiale.

Annunci
Tagged with: , , , , , , , ,
Pubblicato su NEWS

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

A cura di
Follow #PordenonePensa
Follow PordenonePensa on WordPress.com
Prossimi eventi

Nessun evento in arrivo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: