L’ecocentrismo di Tessa Gelisio a PordenonePensa

tessa-gelisioDomenica 8 giugno | ore 18.00 | Valvasone                                                               Sala Roma, piazza Mercato (mappa)

Continua la carrellata di grandi nomi che contraddistinguono Pordenone Pensa – rassegna di idee organizzata da Circolo Culturale Eureka e Provincia di Pordenone con il sostegno di sponsor privati – che proseguirà fino all’11 giugno.

Domenica 8 alle 18 in sala Roma a Valvasone è di scena Tessa Gelisio che, intervistata dalla giornalista Paola Dalle Molle, discorrerà di ambiente ed ecologia. In realtà, la bella conduttrice di Pianeta Mare su Rete 4 e Cotto e mangiato su Italia 1, ha un ricco curriculum che comprende anche trasmissioni di argomento scientifico e culturale.

Presidente dell’associazione per la conservazione ambientale forPlanet Onlus, il rispetto per l’ambiente e la passione per la divulgazione c’è li ha nel sangue. A otto anni ha infatti scritto per la sua classe una guida pratica al rispetto della natura, proseguendo poi su più fronti la sua battaglia ecologista.

Sull’argomento ha scritto “Ecocentrica”, libro che dà il titolo alla serata e sul quale (ma non solo) si snoderà l’intervista. In modo scientificamente ineccepibile e documentato, ma accessibile e familiare, la “guida” (Giunti Editore) dimostra come molti comportamenti virtuosi per l’ambiente, per gli animali, per le persone coinvolte nei processi produttivi e anche per la salute dell’uomo siano già alla portata di tutti e di tutti i portafogli. Quali informazioni cercare nelle etichette di ciò che acquistiamo, quali marche preferire e dove comprare, come evitare sprechi di energia, quali materiali scegliere nell’arredamento e nell’abbigliamento, come nutrirci, curarci, truccarci, lavarci, sono i temi che verranno affrontati durante la conferenza.

Sul suo sito Tessa scrive: “Egoismo, oggi, significa smetterla di danneggiare la natura per fare in modo che essa continui a sfamarci anche nei prossimi decenni”. E ancora: “L’impatto che l’umanità ha sul pianeta è la somma delle conseguenze dei nostri, singoli, comportamenti. Tutti insieme, chi più chi meno, concorriamo a questo scempio. Smettiamola di dare la colpa alle aziende o alla classe politica. Loro fanno quello che vogliamo noi! Con i nostri acquisti orientiamo il mercato, con il voto indirizziamo la politica”.

Pordenone Pensa prosegue con le Leggende in fattoria di Mario Polia e Paolo Paron, lunedì 9 giugno alle 20.30 alla “Fattoria La Contrada” di Fanna.

Tutti gli appuntamenti sono a ingresso libero. Programma completo disponibile nell’apposita sezione di questo sito.

Annunci
Tagged with: , , , , ,
Pubblicato su NEWS
A cura di
Follow #PordenonePensa
Follow PordenonePensa on WordPress.com
Prossimi eventi

Nessun evento in arrivo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: