PordenonePensa, gran finale tra teatro e musica

Finale col botto per PordenonePensa, la rassegna di idee organizzata dal Circolo Culturale Eureka in collaborazione con la Provincia di Pordenone. DzieÄ Dobry TVN i jego goæcieGiovedì 13 giugno, alle 20.30, al Teatro Don Bosco, nel capoluogo, sarà di scena uno dei protagonisti annunciati dell’edizione 2013 di PordenonePensa, il regista cinematografico e teatrale polacco di lontane origini friulane, Krzysztof Zanussi che, a Pordenone, ritroverà Viviana Piccolo, attrice e regista pordenonese con una intensa e lunga esperienza alle spalle spesa tra Roma e Bologna, presidente e direttore artistico della compagnia “Opificio teatrale”, interprete sul palco del teatro dell’Istituto Salesiano di “Donne allo specchio”, spettacolo in due monologhi scritto da Rocco Familiari, drammaturgo e sceneggiatore “di fiducia” del cineasta polacco e diretto dallo stesso Zanussi. Lo spettacolo, che si avvale delle scenografie di Alessandro Martinelli e Sara Valentina, della collaborazione artistica di Pino De Stefano, delle musiche di Carlo Cenini nasce dall’incontro della giovane interprete con il grande maestro, Leone d’oro a Venezia nel 1984 con “L’anno del sole quieto”, più volte alla ribalta del festival lagunare, e vincitore di altri riconoscimenti, tra cui il David di Donatello. Zanussi, ha appena terminato le riprese italiane del suo nuovo film “Il corpo estraneo” la cui uscita è prevista a ottobre. Allo spettacolo seguirà un incontro con i protagonisti curato da Antonella Silvestrini (presidente Associazione culturale “La Cifra”).

533588_4184066722939_517782374_nContemporaneamente, con inizio alle 20.30, l’area esterna al Castello di Cordovado, ospiterà l’ultimo appuntamento di PordenonePensa Musica. Una serata “in rosa” con l’esibizione del giovanissimo Trio Kalliope, gruppo vocale che nasce dall’unione di tre giovani musiciste, Michela Franceschina, Eleonora Lenardon e Francesca Rossi. Il Trio propone un repertorio che spazia dalle colonne sonore al blues, dal cantautorato italiano ai grandi successi pop internazionali.katia-ricciarelli Dulcis in fondo, dopo il rinvio di venerdì scorso, sarà recuperato venerdì 14 giugno, alle 20.30, nella Sala Consiliare della Provincia l’attesissimo incontro con la Signora della lirica italiana Katia Ricciarelli che, intervista dalla giornalista del Messaggero Veneto, Elena Del Giudice, racconterà di sé, attraverso le pagine della sua autobiografia, “Altro di me (non saprei dire)”.

L’ingresso a incontri e concerti di PnPensa è libero. Programma completo su www.pordenonepensa.it e sulla pagina Facebook della rassegna.

Annunci
Tagged with: , , , , ,
Pubblicato su Edizione 2013, Uncategorized
A cura di
Follow #PordenonePensa
Follow PordenonePensa on WordPress.com
Prossimi eventi

Nessun evento in arrivo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: