La signora della lirica italiana, Katia Ricciarelli, domani ospite di PnPensa

katia-ricciarelli Osannata per le sue straordinarie qualità vocali dalla critica internazionale, ha cantato nei maggiori teatri del mondo, si è esibita con tutti i più grandi: dalla Tebaldi a Carreras a Pavarotti. È stata diretta da Abbado, ha recitato negli spettacoli di Strehler e di Zeffirelli. Artista multiforme, ha compiuto un vero miracolo: scendere dal palcoscenico e reinventarsi, prima attrice in film tv e fiction e successivamente nel cinema d’autore. Al suo debutto nel cinema che conta, diretta da Pupi Avati ne “La seconda notte di nozze” di Pupi Avati, ha strappato al pubblico della Mostra del Cinema di Venezia, dodici minuti applausi. E’ Katia Ricciarelli, la signora della lirica italiana, protagonista venerdì 7 giugno, alle 20.30, nella Sala consiliare della provincia di Pordenone del prossimo appuntamento di PordenonePensa, la rassegna di idee organizzata dal Circolo Culturale Eureka in collaborazione con la Provincia di Pordenone. Intervista dalla giornalista del Messaggero Veneto, Elena Del Giudice, Ricciarelli racconterà di sé, attraverso le pagine della sua autobiografia, “Altro di me (non saprei dire)”. Racconterà di sé, bambina di Rovigo con una madre forte e coraggiosa e il padre assente, di come ha trovato la sua strada, imboccandola senza paura, degli incontri con grandi maestri, Ludovico Petrolini, Iris Adami Corradetti, Gianandrea Gavazzeni. L’emozionante debutto nella Bohème di Puccini. I viaggi intorno al mondo, la tragica morte della sorella, l’incontro con Pippo Baudo e il colpo di fulmine che li portò a sposarsi dopo solo quattro mesi. Una carriera trionfale, abbracciando arti diverse, dalla musica lirica al cinema senza dimenticare la televisione.

Contemporaneamente, la sala del Consiglio Comunale di Azzano Decimo, ospiterà la presentazione del libro “Gli amanti di vetro”, scritto da Paola Cadelli. La Cadelli è un’autrice pordenonese che lavora come medico di base a Pasiano e ha la passione per la scrittura. Il suo romanzo d’esordio è stato tra i best seller regionali degli ultimi mesi. A moderare la serata, realizzata in collaborazione con Edizioni l’Omino Rosso, sarà la giornalista Paola Dalle Molle.

L’ingresso a incontri e concerti di PnPensa è libero. Programma completo su www.pordenonepensa.it e sulla pagina Facebook della rassegna.

Annunci
Tagged with: , , ,
Pubblicato su Edizione 2013, Uncategorized
A cura di
Follow #PordenonePensa
Follow PordenonePensa on WordPress.com
Prossimi eventi

Nessun evento in arrivo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: