Mentana conquista Sacile, in 600 al teatro Ruffo

FOTO MISSINATO - SACILE ENRICO MENTANAEnrico Mentana fa il pienone a Sacile all’incontro di PordenonePensa al teatro Ruffo. Posti a sedere esauriti e pubblico in piedi dentro e fuori, in tutto circa 600 persone. Il direttore del Tg di La7 non li ha deluse  rispondendo con la sicurezza di una mitraglia, ma anche con buona ironia, alle domande del giornalista Daniele Damele.

Un dibattito snodatosi sull’onda del feeling con gli spettatori, attraverso l’informazione e la politica. Una politica, secondo l’anchorman, da liberare dalla dicotomia ormai ventennale tra berlusconismo e anti berlusconismo. “Da una parte – ha spiegato – c’è un centrodestra che ha come proprietario, presidente e centravanti della squadra un’unica persona, dall’altra un centrosinistra cresciuto solo nel fiele dell’antiberlusconismo”. Non per niente “il vero problema del Paese è il mancato ricambio generazionale”, tanto che “se Renzi si fosse presentato alle elezioni il Cavaliere si sarebbe ritirato e ora in Italia andrebbe in onda tutto un altro film”.

Mentana, naturalmente, ha anche parlato di informazione e dei media “che possono rovinare una carriera, per questo la forza dei giornalisti è non abusarne. I giornalisti credono di essere un potere assoluto e i magistrati – ha aggiunto – una categoria che non può essere criticata”. Sollecitato da una domanda di uno spettatore sulla diffamazione giornalistica, Mentana ha affermato che “pur non essendo io di destra, non capisco perchè si parla di macchina del fango solo quando la diffamazione proviene dalla stampa di destra e non da quella di sinistra”.

Discutendo della crisi economica e morale del Paese, Mentana ha infine esortato i giovani “a  non piangersi addosso e frignare, rimboccarsi le maniche e credere in se stessi. Mai atterrirsi per un rovescio ha concluso – certe rotture traumatiche, come la mia con Mediaset, devono essere fonte di cambiamento e rigenerazione”.

Annunci
Tagged with: , , , ,
Pubblicato su Edizione 2013, NEWS
A cura di
Follow #PordenonePensa
Follow PordenonePensa on WordPress.com
Prossimi eventi

Nessun evento in arrivo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: